Uno dei motti del Wing Tiun AWTKA è: “Una cintura nera AWTKA è una cintura bianca che non ha mollato mai”.

Vi basterà entrare in una delle nostre Accademie per leggere questa frase così importante. 

Ma che cosa significa veramente? 

Molto semplice, significa che tutti possono farcela. 

Come dico sempre, l’allenamento batte il talento. Se davvero il tuo obiettivo è la cintura nera e sei disposto ad allenarti costantemente, il risultato non può fare altro che arrivare. 

Spesso, si guarda ai professionisti (come può essere una cintura nera) come a qualcosa di

irraggiungibile, qualcosa di completamente lontano da noi e dalla nostra quotidianità, ma come ho già detto molte volte, la differenza tra le persone di successo e gli altri è solo una: l’azione. 

Uno dei miei maestri diceva sempre che per diventare un grande combattente di Wing Tiun c’erano soltanto tre modi: il primo è l’allenamento, il secondo è l’allenamento e il terzo è…l’allenamento!

Io per primo, racconto

spesso ai miei allievi che all’inizio del mio percorso marziale, non ero particolarmente dotato, non avevo un talento fuori

dal comune, anzi. 

Ciò che mi ha reso chi sono oggi è stata proprio la costanza, il desiderio ardente di realizzare il mio obiettivo e soprattutto la voglia di non mollare mai. 

Potrà sembrare una frase banale ma… se ce l’ho fatta io ce la puoi benissimo fare anche tu, non ti resta che provare!

Pubblicato da: Sara Tonelli

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.